Mantenere Instagram un luogo sicuro in cui ognuno può esprimersi

Posted on June 29, 2017

Oggi introduciamo due nuovi strumenti per mantenere Instagram un luogo sicuro in cui ognuno possa esprimersi: un filtro per bloccare la pubblicazione di commenti offensivi e un filtro anti-spam in nove lingue. Questi strumenti rappresentano il prossimo passo nel nostro impegno per la promozione di community accoglienti e aperte a tutti su Instagram.

Blocco dei commenti offensivi

Molti di voi ci hanno comunicato che i commenti negativi diminuiscono il divertimento e la libertà di espressione su Instagram. Per risolvere questo problema, abbiamo sviluppato un filtro che bloccherà i commenti offensivi nei post e nei video in diretta. Tutti gli altri commenti verranno visualizzati normalmente e potrai sempre segnalarli, eliminarli o disattivarli. Puoi anche disattivare questo filtro, se lo desideri. Per accedervi, clicca sul menu delle impostazioni “…” dal tuo profilo e scorri per toccare “Commenti”.

All’inizio lanceremo questo filtro per i commenti in inglese, ma aggiungeremo altre lingue nel corso del tempo.

Riduzione dello spam nei commenti

Il nuovo filtro anti-spam bloccherà lo spam evidente nei commenti, nascondendolo dai tuoi post e dai video in diretta. Per il momento, il filtro rimuoverà spam in inglese, spagnolo, portoghese, arabo, francese, tedesco, russo, giapponese e cinese.

I nuovi filtri, basati sul machine learning, sono gli strumenti più recenti che abbiamo creato per mantenere Instagram un luogo sicuro. Il nostro team ha insegnato per diverso tempo ai nostri sistemi come riconoscere i commenti offensivi e lo spam, in modo che tu non debba mai vederli. Gli strumenti miglioreranno nel corso del tempo, consentendo anche il miglioramento dell’esperienza di condivisione della community. Ci auguriamo di rendere disponibili questi filtri in altre lingue mano a mano che i nostri algoritmi miglioreranno.

Riteniamo che l’utilizzo del machine learning per costruire strumenti per la protezione dell’espressione personale rappresenti un passaggio importante per avere community sempre più accoglienti e aperte a tutti. Il nostro lavoro non è terminato e non è ancora perfetto, ma la nostra speranza è di essere di aiuto per far sentire tutti sicuri e benvenuti su Instagram.

Kevin Systrom
CEO e cofondatore di Instagram

Share